STORIA DELL’IMPIEGATO E DEGLI OPERAI


C’era una volta in un tempo che fu, ma il tempo lascia segni che rimbalzano dal passato al presente e dal presente al futuro, insomma da un tempo indefinito ad un tempo distintamente impreciso, un impiegato che si schierò contro gli operai dell’azienda che avevano la colpa di non sopportare il dirigente. Siete pecore, diceva loro ergendosi a lupo fuori dal gregge. Quando vi sveglierete? Non capite che vi siete manopolati a vicenda e non riconoscete le qualità del suddetto superiore? Gli operai non dispensavano risposte, sapendo che il tempo è galantuomo. E l’impiegato si gongolava tra le braccia e le parole del dirigente, che appena poteva lanciava invettive contro questo è quell’operaio. Ma un giorno, tra le grinfie del superiore ci finì l’impiegato che suo malgrado si ritrovò nel gregge belando tutta la propria indignazione. Si era svegliato tardi o dal principio aveva torto?

Stefano Re

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...